Home > Blog > SEO > Rilevamento Link Non Naturali e Unnatural Inboud Links nei Google Webmaster Tools il 19/07/2012 e 23/07/2012

Rilevamento Link Non Naturali e Unnatural Inboud Links nei Google Webmaster Tools il 19/07/2012 e 23/07/2012

Il 20/07/2012 Matt Cutts pubblica un post su Google+ per avvisare i webmaster che se hanno ricevuto una notifica nei Webmaster Tools il 19/07/2012 non devono preoccuparsi. Cutts dice che se in passato inviavano i messaggi quando il sito era stato oggetto di una “azione”, ora questi nuovi alert riguardanti i link non naturali sono stati inviati in quanto stanno lavorando al togliere “trust” ai singoli link che linkano i siti. E prosegue dicendo che questo non è necessariamente qualcosa di cui i webmaster debbano preoccuparsi, è solo un ulteriore passo verso una maggiore trasparenza. In pratica Cutts ci sta dicendo che hanno inviato un alert per link non naturali, ma che non dobbiamo preoccuparci, a meno che non notiamo un drastico calo negli accessi al sito da quella data. (?!)

Link non naturali: Messaggio di Matt Cutts su Google+ 20/07/2012


In seguito ai numerosi commenti e alle lamentele (in effetti la situazione è assurda, mi invii un messaggio di rilevamento link innaturali e mi dici di ignorarlo?!), il 23/07/2012 Matt Cutts annuncia su Twitter un aggiornamento dei messaggi inviati giovedì 19/07/2012: “siccome non possiamo cambiare i vecchi messaggi, spediremo nuovi messaggi, più specifici, a partire da domani”.

Unnatural links: messaggio Matt Cutts su Twitter 23/07/2012


E di conseguenza il 23/07/2012 Cutts aggiorna anche il post su Google+:
Unnatural links: Matt Cutts aggiorna post Google Plus 23/07/2012


Dal 23/07/2012 vengono inviati nuovi messaggi, per chiarire che stanno lavorando sul prendere azioni più mirate sulle singole pagine che ricevono link non naturali, invece che sull’intero sito.

Inoltre gli alert ricevuti negli Strumenti per i Webmaster dal 23/07/2012 in poi, non vengono più associati al triangolino giallo di “pericolo” come le altre “webspam notifications”, e cambia anche l’oggetto del messaggio: non più “Notifica di Strumenti per i Webmaster di Google di rilevamento di link non naturali che rimandano a nome sito” ma “nome sito: Unnatural inbound links”.
Notifica Webmaster Tools Link non naturali


Ecco infatti un esempio di due messaggi ricevuti nei webmaster tools per lo stesso sito a pochi giorni di distanza:

19/07/2012
Notifica di Strumenti per i Webmaster di Google di rilevamento di link non naturali che rimandano a nomesito.it

Gentile proprietario o webmaster del sito nomesito.it,
Abbiamo rilevato che alcune pagine del tuo sito potrebbero fare uso di tecniche non conformi alle Norme sulla qualità di Google.
In particolare, verifica la presenza di link potenzialmente artificiali o non naturali, diretti al tuo sito con lo scopo di manipolare il PageRank. Esempi di link non naturali potrebbero essere link acquistati per aumentare il PageRank o acquisiti attraverso la partecipazione a schemi di link.
Ti invitiamo ad apportare modifiche al tuo sito in modo che rispetti le nostre linee guida sulla qualità. Dopo avere apportato tali modifiche, invia il tuo sito per la riconsiderazione nei risultati di ricerca di Google.
Se trovi link non naturali diretti al tuo sito che non riesci a controllare o rimuovere, specifica i dettagli nella richiesta di riconsiderazione.
Per eventuali domande sulle modalità di risoluzione del problema, visita il nostro Forum di assistenza per i webmaster per ricevere assistenza.
Cordiali saluti,
Il team per la qualità della Ricerca Google

23/07/2012
Nomesito.it: Unnatural inbound links

We’ve detected that some of the links pointing to your site are using techniques outside Google’s Webmaster Guidelines.
We don’t want to put any trust in links that are artificial or unnatural. We recommend removing any unnatural links to your site. However, we do realize that some links are outside of your control. As a result, for this specific incident we are taking very targeted action on the unnatural links instead of your site as a whole. If you are able to remove any of the links, please submit a reconsideration request, including the actions that you took.
If you have any questions, please visit our Webmaster Help Forum.


Per approfondire:

20/07/2012: Messaggio di Matt Cutts su Google+
https://plus.google.com/109412257237874861202/posts/gik49G9c5LU

20/07/2012 Insanity: Google Sends New Link Warnings, Then Says You Can Ignore Them
http://searchengineland.com/insanity-google-sends-new-link-warnings-then-says-you-can-ignore-them-128297

23/07/2012 Google Updates Link Warnings To (Sort Of) Clarify They Can Be Ignored (Maybe)
http://searchengineland.com/google-updates-link-warnings-128431

23/07/2012 Google’s Unnatural Links Warnings May Not Be Cause for Concern
http://www.seomoz.org/blog/googles-unnatural-links-warnings

27/07/2012 New notifications about inbound links
Il post ufficiale di Matt Cutts sul Google Webmaster Central Blog chiarisce il significato delle due nuove notifiche riguardanti i link in ingresso e fornisce alcuni esempi.
http://googlewebmastercentral.blogspot.it/2012/07/new-notifications-about-inbound-links.html

Scritto da:
Data: 24-07-2012
Categoria: SEO
Argomenti: , ,
Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

 

- Lascia un commento -