Home Motori di Ricerca, Pubblicità Online Google Hotel Finder

Google Hotel Finder

Tutto quello che c’è da sapere su Google Hotel Finder: che cos’è, a cosa serve e come funzionano gli “Ads”.

Che cos’è Google Hotel Finder?

Google Hotel FinderDa fine luglio 2011 Google sta testando un nuovo servizio sperimentale, “Google Hotel Finder”, che permette di cercare e prenotare hotel in una determinata zona. Attualmente il servizio è in fase di test solo negli Stati Uniti ed è disponibile solo in lingua inglese e con prezzi espressi in dollari.

Che cosa si può fare con Google Hotel Finder?

  • Trovare hotel in base a posizione, prezzo, recensioni degli utenti
  • Esaminare le schede degli hotel
  • Visualizzare in che posizione si trovano gli hotel
  • Tenere traccia con una “shortlist” degli hotel interessanti
  • Richiedere informazioni o prenotare un hotel

Il servizio è raggiungibile all’indirizzo http://www.google.com/hotelfinder/.

Inserendo una località ottengo una lista di hotel. Esempio cerco [New York]:
Google Hotel Finder: ricerca hotel


Cliccando sulla mappa posso selezionare in modo veloce in che zona di New York voglio cercare l’hotel (esempio seleziono spostando i 4 angoli, la zona intorno a Central Park):
Google Hotel Finder: mappa


Le zone illuminate sono i punti di interesse. Posso anche toglierli tramite la spunta su “Highlight popular areas” in alto a destra.

Posso utilizzare dei filtri presenti nella colonna sinistra per restringere il campo:

  • Date di viaggio: arrivo e partenza
  • Prezzo: da a, oppure in percentuale rispetto al prezzo medio di quell’hotel nell’ultimo anno. Posso scegliere anche di mostrare solo gli hotel per cui è presente il prezzo.
  • Classe dell’hotel: scelgo in numero di stelle
  • Rating: posso filtrare anche per hotel che hanno valutazioni degli utenti sopra una certa media

Posso cliccare sui vari puntini blu e visualizzare direttamente la scheda dell’hotel.

Altrimenti, tornando alla lista, trovo l’elenco degli hotel nella zona che ho selezionato e sulle colonne posso ordinare i risultati per:

  • Hotel class
  • User rating
  • Price per night
  • Compared to typical

Cliccando su un risultato visualizzo la scheda dell’hotel.
Google Hotel Finder, scheda albergo


Dalla scheda posso:

  • Vedere gli zoom delle foto
  • Leggere la descrizione inserita dal proprietario (quella della pagina Places)
  • Leggere le recensioni lasciate dagli utenti
  • Scrivere una recensione
  • Trovare i recapiti dell’hotel (indirizzo, telefono, sito web)
  • Google Hotel Finder, bottone prenota (book)Prenotare: tramite il bottone “Book” in basso a destra ho la possibilità di prenotare l’hotel su un sito di booking online oppure sul sito dell’albergo. Cliccando su “Book” ho la stessa tendina attualmente mostrata in SERP insieme ai prezzi degli hotel.
  • Add to shortlist: se sono interessato all’hotel posso inserire l’hotel tra i miei preferiti in alto sopra la lista. La lista rimane attiva solo mentre si utilizza Hotel Finder. Aggiornando la pagina la shortlist viene cancellata.


Hotels by Travel Time

Google Hotels by Travel TimeIl 20/01/2012 Google ha introdotto una nuova funzione su Hotel Finder: Hotels by Travel Time. Si tratta di una nuova possibilità di ricerca che permette di trovare tutti gli alberghi in una determinata zona, raggiungibili con i mezzi pubblici o a piedi nell’arco di 20 minuti. È possibile anche modificare il tempo.

Ads di Google Hotel Finder

Come si fa ad inserire il proprio portale tra gli “annunci” associati ad ogni albergo che permettono di prenotare la struttura?

Google non ha ancora spiegato in modo ufficiale come funziona il sistema degli “Ads” presenti in corrispondenza del bottone “Book” per la prenotazione dell’hotel.

In seguito al mio intervento al GT Study di Riccione del 19/11/2011, ho però avuto modo di parlare con un dipendente di un portale di booking che è tra i tester di Hotel Finder (che ha preferito rimanere anonimo), che mi ha fornito alcune utili informazioni sul funzionamento degli Ads di Google Hotel Finder:

  • Si tratta di un modello PayPerClick in cui il portale paga un costo per click proporzionale al prezzo dell’hotel (solitamente tra lo 0,5% e lo 0,9% del prezzo dell’albergo mostrato nell’annuncio)
  • La percentuale viene stabilita in base ad un accorto tra Google e il portale di booking
  • I partner scelti da Google in questa fase di test devono rispettare particolari requisiti tecnici e legali
  • Google richiede ai portali una API dedicata con Prezzi inclusivi ed esclusivi di tasse che devono tassativamente corrispondere a quelli presenti sul portale
  • Vengono richiesti i prezzi per 1-2-3-4-5-6-7 notti per 1-2-3-4 persone per i prossimi 60 giorni, ogni 2 ore.
  • I dati vengono richiesti ogni 2 ore. Se il sistema riceve troppi time-out si rischia di essere esclusi dal programma
  • Sono richiesti uno o più server dedicati per il servizio

 

Come inserire la propria struttura su Hotel Finder?

Ecco cosa ci dice Google nella pagina del supporto:

Come faccio a inserire il mio hotel in Google Ricerca hotel?
Google Ricerca hotel utilizza diverse fonti di dati per stabilire se visualizzare o meno gli hotel nel nostro prodotto. Anche se non esistono misure specifiche che possano garantire l’inclusione, esiste una procedura che puoi svolgere per migliorare la tua presenza su Google.

A quanto pare quindi, per ora, per essere presenti in Hotel Finder, bisogna essere inseriti in uno dei portali delle OTA o GDS partner da cui Google attinge i dati.

Google Hotel Finder Comparision Ad in SERP

Secondo quanto riportato in un articolo del 14/12/2011 di SearchEngineLand, Google starebbe testando una nuova tipologia di annunci collegati ad Hotel Finder.

In pratica per le ricerche del tipo [hotel località], Google mostra in top position in SERP, sopra il blocco degli annunci Adwords, un “Comparison Ad” con queste caratteristiche:

  • Titolo: Prenota Hotel in Località
  • Url: www.google.com/hotelfinder
  • Quattro caselle che permettono di selezionare la tipologia di hotel (2, 3, 4, 5 stelle), a cui viene associato anche il prezzo di partenza (a partire da TOT euro).
  • Di fianco a queste caselle è presente il bottone “Book”, cliccando sul quale si accede direttamente alla pagina dei risultati di Google Hotel Finder, filtrati in base alla propria ricerca.

Attualmente i Google Hotel Finder Comparison Ads sono in fase di test solo negli Stati Uniti. Ecco uno screenshot:

Google Hotel Finder Comparision Ad in SERP sopra Adwords

Google Hotel Finder Comparision Ad in SERP sopra Adwords (14/12/2011)




Il 30/04/2012 è stata notata un’altra variante box di Google Hotel Finder integrato in SERP, un box “sponsored” inserito nello spazio tra gli annunci Adwords e i risultati organici. Ecco lo screenshot:
Box sponsorizzato Google Hotel Finder in SERP

Box sponsorizzato Google Hotel Finder in SERP (30/04/2012)



Google Hotel Finder anche in Italia

[Aggiornamento 27/03/2012] Recentemente, anche se non ho trovato un post ufficiale che ne indichi la data, Google Hotel Finder permette di ricercare hotel anche nelle città d’Italia. Ecco ad esempio la ricerca di Hotel a Mantova:

Google Hotel Finder in Italia

Google Hotel Finder > Mantova, Italy (27/03/2012)



Box Google Hotel Finder “sponsored” in SERP

Da novembre 2012 Google sta testando su google.com, per query collegate alla ricerca di alberghi, l’integrazione in SERP di un box “sponsored” che pubblicizza Hotel Finder.

Google Hotel Finder sponsorizzato in SERP (23/11/2012)

Google Hotel Finder sponsorizzato in SERP (23/11/2012)



Box Sponsorizzato Google Hotel Finder anche in Italia

E il 21/12/2012 ho notato il box di Hotel Finder in SERP anche in Italia su google.it.

Google Hotel Finder in serp in Italia su google.it

Google Hotel Finder in serp in Italia su google.it (21/12/2012)



Hotel Finder cambia url ed esce dalla fase “experiment”

Da gennaio 2013 circa, hotel finder ha cambiato url, passando da http://www.google.it/hotelfinder/ a http://www.google.it/hotels/, e a quanto pare è uscito dalla fase beta (non è infatti più presente la scritta “experiment” di fianco al logo).
Anche la grafica è stata rivista:
Google Hotel Finder home


A partire da inizio marzo 2013, la presenza di Google Hotel Finder in SERP sembra diventata stabile.

Google testa delle varianti al box di Hotel Finder

Il 15/04/2013 ho hotato che è leggermente cambiato il box di Hotel Finder integrato in SERP.
Ecco le differenze per la ricerca [hotel mantova]:

  • Il titolo è cambiato: “Hotel a Mantova su Google” al posto di “Alberghi a Mantova su Google”
  • È stato eliminato l’url www.google.it/hotels, sostituito con la frase “Confronta gli hotel in base a recensioni, prezzi, foto, Street View e altro.”
  • È stata aggiunta un’immaginetta del calendario nel box dove si seleziona la data
  • Invece di “I prezzi sono per notte” c’è scritto “Prezzi per notte”
  • Cambia la call-to-action da “Tutti i risultati di Google Hotel Finder” a “Altri risultati di hotel su Google”

SERP Google Hotel Finder Mantova (15/04/2013)


Il 12/06/2013 ho invece notato questa nuova variante del box di HotelFinder integrato in serp per la ricerca [hotel jesolo], in cui compare direttamente l’elenco degli alberghi e a fianco sono indicati il prezzo, le stelle e il numero di recensioni.
Nuovo box Google Hotel Finder per Hotel Jesolo


E il 26/08/2013 ho trovato in serp una nuova variante del box, vedi esempio la ricerca [hotel verona], in cui era sempre presente l’elenco di 4 hotel, con queste informazioni nelle colonne:
- prezzo
- nome struttura
- categoria struttura (numero di stelle)
- votazione media + stelline giallo/arancio per le valutazioni
- numero di recensioni (tra parentesi)
Box Google Hotel Finder in serp con voti e stelle (hotel verona)

“Promoted Hotels” su Google Hotel Finder

All’interno di Hotel Finder, una volta selezionata una località, i primi due hotel mostrati nell’elenco sono sponsorizzati. Il programma si chiama “Promoted Hotels”, anche se non ho trovato informazioni ufficiali in merito al suo funzionamento (la call to action per la prenotazione porta infatti al sito di un portale). Vi segnalo comunque una discussione avviata da Merlinox sulla Community di AdWords in merito alla promozione degli alberghi su HotelFinder.
Promoted Hotels Google Hotel Finder

Versione Mobile e Possibilità di Prenotare con Google Wallet

Il 05/11/2013 Google lancia la versione mobile di Hotel Finder, che offre anche la possibilità (solo negli Stati Uniti) di prenotare direttamente l’albergo tramite Google Wallet (vedi bottone “Buy with Google”).
Hotel Finder mobile e prenotazione Buy With Google Wallet

Riccardo PeriniScritto da:
Data: 20-11-2011
Categoria: Motori di Ricerca, Pubblicità Online
Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

 

- 4 Commenti -

  1. Rispondi rocco 13 novembre 2012 alle ore 16:33

    Molto utile e chiaro. Ma come puo’ un hotel esssere dentro il database di google. Grazie e ciao

  2. Rispondi Pino 7 dicembre 2012 alle ore 19:36

    Salve sarei grato se mi facesse sapere come si riesce a legare i prezzi dell’ hotel alla scheda e quale iter seguire per aggiornare i dati di una struttura su Google Hotel Finder grz 1000.

  3. Articolo citato da: Dai brevetti alle SERP: il caso Google Hotel Finder

  4. Rispondi Corso Web Marketing Hotel 11 aprile 2013 alle ore 12:46

    Google Hotel Finder è sicuramente la rivoluzione nel travel per quest’anno in Italia.
    Abbiamo preparato dei video gratuiti dove analizziamo approfonditamente Google Hotel Finder, suggerendo le migliori strategie per la promozione su questo strumento agli albergatori e gestori di strutture ricettive.
    I video sono scaricabili gratuitamente qui: http://welcome.corsowebmarketinghotel.it/

- Lascia un commento -