Home > Blog > SEO > Fattori SEO: Dominio .it vs .com

Fattori SEO: Dominio .it vs .com

Il caso Twitter.it vs Twitter.com per la ricerca [Twitter] su Google.it.

Oggi (20 febbraio 2012), cercando [Twitter] su google.it ho notato che al primo posto sul motore di ricerca c’è twitter.it e non twitter.com. Ecco uno screenshot:

Twitter.it e Twitter.com, risultati ricerca google.it

Ricerca Twitter su google.it (20/02/2012)



NOTE:
Ho provato a rifare la ricerca (sempre da non loggato) su browser differenti, svuotando sempre cache e cookies, e provando anche ad impostare Località differenti, ma il risultato era sempre quello mostrato nell’immagine qui sopra.

Voi che ne pensate?

Scritto da:
Data: 20-02-2012
Categoria: SEO
Argomenti: ,
Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

 

- 7 Commenti -

  1. Rispondi Giuseppe Pastore 20 febbraio 2012 alle ore 22:09

    Vedo la stessa SERP con #1 twitter.it

    Motivi (provo a ragionare):
    – exact match con la query
    – estensione it
    – lingua it mentre twitter.com è in inglese
    – fattori on-page (tag title, presenza della keyword nel testo)
    – anchor text in una buona frazione dei link in ingresso

    E con questo direi che siamo ben lontani dalla risoluzione di una query navigazionale in un’entity…

  2. Rispondi Sebastiano Montino 20 febbraio 2012 alle ore 23:58

    Ciao Riccardo,
    io credo sia solamente colpa dell’idiozia di twitter.com .

    Se fate un’analisi veloce noterete che i contenuti si duplicano fra diversi sottodomini (canonicalizzati, ma probabilmente troppo tardi e verso l’https): oauth.twitter.com, scribe.twitter.com and so and so… e record in http e https.

    Insomma un vero casino. Semplicemente Google secondo me s’è un po’ incaz**to.

  3. Rispondi christian stanzial 21 febbraio 2012 alle ore 00:10

    ciao riccardo,hai testato anche con browser in lingua en? ;-)
    magari sebastiano ci ha preso con la sua deduzione
    ma a parita’ di altri fattori,forse, google serve prima i risultati localizzati *anche* sulla base della lingua browser…
    domani mi faccio qualche test e ti dico…
    ciao

  4. Rispondi Merlinox 21 febbraio 2012 alle ore 00:49

    Fatti i test anche con ultrasurf acceso: se accedi con google.com da sempre twitter.it, a prescindere dall’ip e dal parametro hl (en o it).
    Se navighi con google.it, quando c’è l’exact match, il .it vince.
    Ho provato a indicizzare un sito in spagnolo con dominio .it: non c’è verso!!!

  5. Rispondi chris faron 20 marzo 2012 alle ore 14:26

    ancora twitter.it dopo un mese….wooow…twitter.pl è registrato..lol?

  6. Rispondi mario 21 agosto 2014 alle ore 15:08

    ciao io ho un dominio con estensione .com e con una keyword sono sulla prima pagina di google al secondo risultato. Ho registrato anche la versione .it dello stesso dominio, come faccio a far capire a google che è lo stesso blog?

    Io credo che il mio competitor sia al primo posto, solo perchè usa un dominio con estensione .it, perchè se dobbiamo valutare per i contenuti, non c’è paragone con il mio blog, visto che il suo ha solo una pagina, nn capisco come google lo abbia indicizzato al primo risultato.

- Lascia un commento -