Home > Blog > SEO > Gli Accorciatori di Url passano gli Anchor Text?

Gli Accorciatori di Url passano gli Anchor Text?

Nel video pubblicato oggi sul canale YouTube GoogleWebmasterHelp, Matt Cutts risponde a una domanda sugli “url shortener”.

Domanda di Chris Burns, Florida:
Siccome ora Google utilizza i link di Twitter e Facebook come “segnali” per il ranking, gli url shortener personalizzati passano l’anchor text dei link?

Risposta di Matt Cutts:
Gli accorciatori di url personalizzati sono considerati come ogni altro Redirect 301 (redirect permanente). In generale non dovrebbe esserci alcun danno nell’usare gli url shortener personalizzati: verrà passato PageRank e gli anchor text verranno calcolati, per cui non c’è motivo di preoccuparsi.

Però, per fare un esempio, le pagine di Twitter contengono molti di questi “link accorciati” con il rel=”nofollow”. Questi non è detto che passino PageRank, ma potremmo essere in grado di trovare questi link in altri modo, come ad esempio tramite i feed. Per quanto riguarda la domanda, se gli accorciatori effettuano in modo corretto un redirect permanente, non ci sono problemi.

Ecco il video “Do URL shorteners pass anchor text?” del 11/04/2011

Scritto da:
Data: 11-04-2011
Categoria: SEO
Argomenti: , ,
Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

 

- Lascia un commento -